SERGEJ DIAGHILEV

E I BALLETTI RUSSI

 

Diaghilev è stato il famoso creatore e direttore dei non meno famosi Balletti Russi che nell’arco di un ventennio (dal 1909 al 1929) in Europa e nel mondo, partendo da Parigi, dal Théatre du Chatelet e dal Théatre des Champs-Elysées, lanciarono un messaggio di rinnovamento e di grande squisitezza estetica nell’arte del balletto. Nella mostra, a cura di Alberto Testa, in collaborazione con Cesare Nissirio, si potrà ammirare una fitta esposizione di documenti, fotografie, disegni, litografie, bozzetti e figurini dei balletti rappresentati da quel celebre complesso.Le testimonianze si riferiscono ai ritratti di illustri interpreti di quella favolosa stagione (Nijinskij, Karsavina, Fokine, Massine, Lifar, ecc.) Una grande parte dell’esposizione è dedicata ai programmi, a lettere, a manoscritti, a cataloghi di mostre del passato, ai libri che sono stati già pubblicati sull’argomento.

Torna al menu principale